800767846 info@euci.org

Le aziende che vogliono assicurarsi una certificazione aziendale devono svolgere una serie di procedure e attività finalizzate a realizzare un sistema interno con processi di una certa qualità.

Spesso, chi si affaccia per la prima volta al mondo delle certificazionitende a farsi un’idea generale di cosa significhi effettivamente certificarsi, raccogliendo informazioni dal web, dalle esperienze imprenditoriali più vicine o da consulenti esterni all’impresa.

In questo modo, c’è il rischio concreto che si generi disinformazione o convinzioni errate che possono portare le aziende a fare delle scelte sbagliate.

Vediamo, innanzitutto, nel dettaglio le funzioni di un ente certificatore.

Che ruolo ha un ente certificatore?

L’ente certificatore è una figura che offre servizi di certificazione per aziende ed enti pubblici e privati, in relazione a qualità, ambiente e sicurezza.

Questo organismo svolge diverse funzioni:

  • Valutareche le aziende siano conformi a una serie di standard specifici a seconda del tipo di certificazione (ISO 9001:2015 , ISO 14001:2015 etc.);
  • Adottare i giusti strumenti per garantire la giusta conformità;
  • Verificare, attraverso ispezioni, esami e test, che vengano rispettati i requisiti e le procedure previste dal piano di certificazione.

La figura dell’ente certificatore consente infatti di implementare i sistemi di gestione e di sicurezza interni all’azienda attraverso un lungo percorso suddiviso in diverse fasi.

Spesso però, davanti a questa figura, gli imprenditori tendono a porsi numerosi quesiti e a sviluppare forti incertezze. Ecco perché diventa importante fare un po’ di chiarezza a riguardo.

5 falsi miti sugli enti accreditati:

A volte, chi sceglie di certificare la propria azienda è indotto a fare scelte inefficienti o poco funzionali al perseguimento di questo obiettivo. Tra le cause principali vi è sicuramente la presenza di alcuni falsi miti che oggi sfateremo:

1 – “Gli enti certificatori non offrono garanzie adeguate a chi sceglie di certificarsi”

Gli enti indipendenti, nazionali o esteri, che operano in Italia vengono accreditati rispettivamente dall’ente nazionale (Accredia) o, equivalentemente con pari valore legale,  da enti esteri firmatari di accordi di mutuo riconoscimento e  in applicazione del Regolamento europeo 765/2008. L’operatività di questi enti si basa sulla trasparenza, sull’imparzialità e sulla qualità del servizio offerto.

2 –  “Come faccio a sapere che le procedure e prodotti della mia azienda sono al sicuro?”

Gli enti certificatori, qualsiasi sia la loro dimensione, sono obbligati ad assicurare alle aziende con cui operano, la massima riservatezza e segretezza. Nessuna informazione tecnica o procedurale viene condivisa con terze parti non vincolate all’assegnazione di una certificazione.

3 – “Seguire il mio business è già abbastanza impegnativo, non voglio dover fare i conti con altra burocrazia”

Spesso quando ci si appresta a certificare la propria azienda si teme di imbattersi in lunghe procedure. In realtà, l’ottenimento di una certificazione ISO può richiedere solo 3 mesi se si sceglie un ente snello ed efficiente.

4 – “Sicuramente le procedure di verifica interferiranno con la normale operatività della mia azienda”

Il segreto per ottenere una certificazione in tempistiche record è quello di strutturare un’adeguata pianificazione che definisca in modo chiaro quali documentazioni preparare e quali aspetti monitorare nell’azienda.

5 – “Se scelgo un ente certificatore di grandi dimensioni mi semplifico la vita”

Un altro falso mito è proprio quello che induce molti imprenditori a credere che scegliere un ente con una grossa infrastruttura ed esperienza alle spalle possa semplificare il conseguimento di una certificazione. In realtà, gli enti di grandi dimensioni, proprio per il fatto che devono gestire contemporaneamente centinaia, o addirittura migliaia, di aziende, possono portare a una forte dilatazione delle tempistiche.

 

Ecco i vantaggi che offre un ente di piccole dimensioni

Scegliere un ente accreditato di piccole dimensioniti permette di ottenere la certificazione di cui hai bisogno in modo rapido e sicuro. Ecco quali vantaggi ti può offrire:

  • Rapido completamento dell’iter di certificazione;
  • Assistenza puntuale ed efficace;
  • Pianificazione strutturata e personalizzata;
  • Disponibilità elevata per le attività di verifica.

EuCI è l’ente certificatore che può aiutarti a fare quel passo in più, garantendoti l’ottenimento della certificazione di cui hai bisogno in tempi brevi.

Sappiamo quanto sia importante poter contare su un servizio di qualità e proprio per questo ti offriamo le seguenti garanzie:

  • Preventivo immediato: entro 24h dall’invio della richiesta;
  • Quotazione light: certificazione conveniente a prezzi competitivi;
  • Certificatore con massima disponibilità: questa è garantita entro 7 giorni dalla richiesta;
  • Certificazione ufficializzata entro 72h dal superamento delle verifiche.

Vuoi saperne di più? Clicca qui sotto e visita il nostro sito.

 

Scopri i nostri servizi qui

Giuseppe Floris
Lead Recruiter