800767846 info@euci.org

L’istituto nazionale per la sicurezza sul lavoro INAIL ha recentemente reso noti i dati relativi all’attuale situazione in Italia. Ciò che si denota è che nel corso del 2019 sono stati registrati 641.638 infortuni sul lavoro, con 45.000 denunce solo nel mese di dicembre.

Oggi, per contrastare l’aumento di questi numeri occorre che le aziende si dotino di protocolli di sicurezza chiari e efficaci, ma soprattutto che questi vengano rispettati.

Sicurezza sul lavoro: ecco come non devi gestirla

Oggi le aziende hanno bisogno di strumenti per prevenire in modo adeguato il verificarsi di infortuni o danni alla persona così da sviluppare standard di sicurezza certi.

Per conseguire questo scopo occorre che vi sia un’efficace gestione del rischio.

Un buon imprenditore deve essere in grado di prevenire, per quanto possibile, tutti quegli eventi che possono essere fonte di rischio per la salute del lavoratore.

Una gestione inadeguata della sicurezza interna può essere dovuta a una serie di inefficienze.

 

Ecco 3 errori che possono mettere a rischio la gestione della sicurezza sul lavoro:

  • Valutazione dei rischi: una valutazione superficiale o incompleta può essere più dannosa della mancanza della valutazione stessa.
  • Team di monitoraggio: una volta definite le procedure guida occorre istituire un organo che si occupi di verificare e monitorare che queste vengano seguite adeguatamente.
  • Adottare soluzioni “fai da te”: spesso le piccole e medie realtà imprenditoriali tendono a costruire degli standard di sicurezza “fa da te”, del tutto inefficaci sul fronte della prevenzione. L’assenza di una pianificazione e di un’analisi mirata porta a generare procedure inadeguate ai rischi reali.

 

Perché certificare la propria azienda con una ISO 45001:2018?

La sicurezza sul lavoro è un tema estremamente importante che richiede la massima attenzione da parte del management d’impresa.

Ogni azienda deve garantire ai propri dipendenti di poter lavorare in totale sicurezza, qualunque sia l’ambiente lavorativo. Occorre quindi stabilire delle linee guida e dei sistemi di controllo efficienti, attraverso una serie di attività finalizzate a salvaguardare la salute del personale.

Per questa ragione puoi scegliere di certificare il tuo sistema di gestione per la sicurezza sul lavoro con una normativa che consente di costruire un ambiente lavorativo sicuro ed efficiente. Grazie alla ISO 45001:2018 è possibile gestire in modo adeguato il proprio sistema aziendale così da contrastare ogni fenomeno o evento di rischio per la salute del personale.

 

Quando certificare la propria azienda?

Il modello imposto dalla norma ISO 45001:2018 supporta l’impresa nel perseguire una buona prestazione in termini di performance di sicurezza.

Questo strumento consente di implementare progressivamente i livelli di sicurezza al fine di garantire elevati livelli di prevenzione.

Tuttavia, per ottenere una certificazione di questo tipo è necessario raggiungere una conformità finale che deve passare necessariamente per:

  • Conformità ai requisiti di legge (D.Lgs. 81/2008 e ss.mm.ii.): è necessario predisporre un documento con la valutazione dei rischi interni. L’adozione di un sistema di gestione certificato consente di strutturare un sistema con misure efficaci nel ridurre i rischi e i pericoli della salute e sicurezza dei lavoratori.
  • Conformità sulle informazioni documentate: procedure gestionali sulla sicurezza o documenti prescrittivi quali ad esempio le misure del DVR, POS, PIMUS, ecc. con riferimento anche all’informazione e alla formazione dei lavoratori.
  • Conformità sulle applicazioni: è necessario quindi che vi sia una corretta adozione delle misure individuate per ridurre i rischi e pericoli sulla sicurezza e salute dei lavoratori.

Una certificazione ISO 45001 fa al caso tuo se…

  • sei un’azienda che desidera migrare a uno standard di sicurezza più elevato;
  • sei un’azienda che desidera costruire un sistema di gestione della sicurezza e della salute adeguato ai rischi presenti in azienda;
  • sei un’azienda che opera in un settore con elevati rischi sulla sicurezza è vuole investire nella prevenzione.

 

EuCI è l’ente di certificazione capace di offrirti tempi davvero competitivi per la certificazione della tua azienda.

Scegliere EuCI ti permette di intraprendere un percorso di certificazione rapido e snello, garantendoti importanti garanzie:

  1. 24h per l’ottenimento del preventivo dall’invio della richiesta.
  2. Quotazione light grazie a onorari leggeri per una certificazione più conveniente.
  3. Disponibilità di una certificazione entro 7g dalla richiesta.
  4. Invio ufficializzazione della certificazione entro 72h dalla verifica superata, se il comitato non richiede ulteriori specifiche.

Scopri qui sotto le nostre soluzioni per il tuo business.

 

 

Scopri i nostri servizi

 

 

Giuseppe Floris
Lead Recruiter