800767846 info@euci.org
“Fare le cose vecchie in modo nuovo – questa è innovazione.”

Queste sono le parole di Joseph Schumpeter che danno un’idea dell’attuale situazione del nostro Paese, in cui molti imprenditori hanno dovuto reinventarsi e altri invece hanno deciso di adottare nuovi strumenti per poter continuare a lavorare.

L’emergenza coronavirus ci ha messo davanti a nuove sfide, certe più semplici altre più complesse, ma la tecnologia ci permette quasi sempre di superarle agilmente.

Infatti, la diffusione del Covid-19 rappresenta una minaccia per la continuità operativa di certe realtà, ma grazie alla tecnologia e ai nuovi strumenti di comunicazione è oggi possibile continuare a svolgere il proprio lavoro anche a distanza. Questo vale anche nel rapporto tra enti certificatori e aziende.

 

Auditor: chi sono e a che cosa servono

Le aziende che decidono di certificarsi hanno quasi sempre bisogno di implementare diversi sistemi e processi interni per essere conformi alle normative ISO.

L’ente certificatore delega ai propri auditor il ruolo di verificare e monitorare che tutti i processi siano svolti nel rispetto delle disposizioni previste. Una volta che l’auditor ha verificato che l’azienda dispone di sistemi conformi si procede all’emissione del certificato.

In questa fase delicata, le attività degli auditor sono messe a rischio. Le attività lavorative da remoto permettono a diverse aziende di poter proseguire i processi che erano stati avviati prima del lockdown più recente. Tra queste, anche le attività di certificazione e le attività indirizzate a confermare la validità del sistema di gestione.

Infatti, la continuità operativa di un’azienda certificata richiede necessariamente delle valutazioni periodiche per validare il rispetto delle procedure e dei processi previsti dal sistema di gestione in vigore.

 

Come funziona l’auditing da remoto?

L’auditing da remoto, conosciuto anche con l’appellativo di e-auditing, è semplicemente un’attività di audit che invece di essere effettuata in loco, presso la sede del cliente, viene svolta attraverso l’utilizzo di software o applicazioni specifiche allo scopo, con l’obiettivo di valutare la conformità ai criteri dell’audit.

L’International Accreditation Forum (IAF) stabilisce che: “Gli audit elettronici da siti remoti sono considerati audit remoti, solo se l’audit elettronico risulta fisicamente fuori dal luogo dell’organizzazione cliente.

Questa tipologia di auditing può essere svolta attraverso teleconferenza, web meeting e/o attraverso verifiche elettroniche dei processi di gestione.

Di fatto, l’auditing da remoto risulta essere una alternativa efficace in sostituzione ai tradizionali metodi di auditing.

4 vantaggi che ti offre l’auditing da remoto

L’innovazione mette oggi a disposizione delle aziende degli strumenti sempre più efficaci che permettono di svolgere diversi tipi di attività in modo più rapido.

Strumenti che vengono sempre più utilizzati anche nel mondo delle certificazioni professionali.

Come abbiamo visto in precedenza, l’auditing da remoto risulta essere una risposta a gran voce alle necessità delle aziende di ottenere e/o rinnovare una certificazione.

Poter effettuare un audit da remoto significa anche poter contare su importanti vantaggi:

  • Maggiore continuità nelle attività di certificazione
  • Abbattimento degli spostamenti degli auditor
  • Miglior monitoraggio sui processi
  • Minor esposizione ai rischi sanitari

Partendo dal primo punto, la continuità negli interventi di auditing può essere mantenuta solo con strumenti adeguati che rappresentano una alternativa valida alle attività di monitoraggio con presenza fisica. Grazie all’auditing da remoto è possibile effettuare un numero maggiore audit in un medesimo momento, disponendo di una visione più completa sui sistemi di gestione e di sicurezza.

 

Hai urgenza di ottenere la certificazione che meriti?

Scegli il metodo più rapido per ottenere il certificato di cui hai bisogno.

EuCI European Certification Institute Ltd. è un organismo internazionale completamente indipendente che permette alla tua azienda di ottenere diverse tipologie di certificazione (qualità, ambiente, e sicurezza).

Il nostro obiettivo è di garantire ai nostri clienti una continuità operativa, supportandoli con gli strumenti più avanzati a tale scopo.

Nonostante le attuali limitazioni alla mobilità, in conformità al DPCM e alle procedure IAF, EuCi offre ai propri clienti verifiche da remoto.

Vuoi saperne di più? Contattaci senza alcun impegno.

 

 

Scopri i nostri servizi

 

 

Giuseppe Floris
Lead Recruiter